Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 919 - venerdì 27 aprile 2007

Sommario
- Famiglia: Errani a Conferenza Nazionale, Firenze, 24-26 maggio
- Marrazzo: favorire partecipazione cittadini alla vita politica
- Sicilia: circolare per contenimento spesa
- Fondi per mutui prima casa: è competenza regionale
- Mezzogiorno: Regioni e comuni identifichino 15 "zone franche"
- Informazione: un notiziario on line per il welfare toscano

+T -T
Marrazzo: favorire partecipazione cittadini alla vita politica

(regioni.it) “La partecipazione dei cittadini alla vita politica va "favorita senza avere paura di perdere ambiti di competenza" per "far crescere di più la responsabilità” dei singoli. A sostenerlo il presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, intervenuto, alla Pisana, alla presentazione della prima indagine regionale, commissionata dal consigliere Anna Pizzo (Ambiente e lavoro per la sinistra europea) e realizzata dall'Ares, l'Agenzia di ricerca economico sociale. Sottolineando come “negli altri Paesi, come Francia e Germania, e' una scelta riformista, vissuta”, Marrazzo ha indicato nell'emanazione di una "legge sulla partecipazione una delle nuove attività consiliari e di Giunta”, augurandosi che già "nella legge sui piccoli comuni si possano immettere norme per attivare la partecipazione”. Per l'assessore regionale al Bilancio Luigi Nieri, i dati emersi sono interessanti se la politica in generale riesce a cogliere una grande voglia di partecipare. ”A me sembra interessante che i partiti- ha aggiunto Nieri- anche quelli che stanno nascendo in queste settimane- si sono posti il problema del tema della partecipazione" visto che "la politica e' distante".

Secondo quanto emerso dall’indagine dell’Ares l’84,8 per cento degli intervistati ritiene che il nostro sistema politico dovrebbe coinvolgere maggiormente i cittadini nella vita pubblica. Ai primi posti, tra le cause che ostacolano la partecipazione, c’è la sfiducia nella politica e nelle istituzioni.  L’80 per cento delle persone denunciano una vera e propria carenza di informazione e di comunicazione, non a caso un terzo degli intervistati ignora i meccanismi di partecipazione attiva già esistenti: il 79 per cento dei cittadini non sa nulla o quasi sul bilancio partecipato e solo l’1,4 per cento dice di essere informato. Da qui, l’esigenza di una legge regionale ad hoc sulla partecipazione, chiesta a gran voce dal 52 per cento degli intervistati, in grado di superare la crisi della rappresentanza attraverso regole e modalità certe.

(red/27.04.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top