Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 985 - lunedì 3 settembre 2007

Sommario
- Caccia e zone incendiate: primo confronto Governo-Regioni
- Formigoni su Alitalia-Malpensa
- CONFERENZA REGIONI 01.08.07 DOC - trasporto pubblico locale: patto per mobilità
- Papa a Loreto: Spacca e nuovo inno Marche
- CONFERENZA REGIONI 01.08.07 DOC - Fiere: il calendario 2008
- Scuola: gli elenchi delle classi "primavera"

+T -T
Caccia e zone incendiate: primo confronto Governo-Regioni

(regioni.it) E’ prevista per il 4 settembre una riunione ad hoc sulla questione incendi e caccia, alla quale parteciperanno il ministro per gli Affari regionali, Linda Lanzillotta, il ministro dell'Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani e il capo dipartimento della Protezione civile, Guido Bertolaso. Secondo quanto hanno riferito fonti del ministero per gli Affari regionali si discuterà anche del divieto di caccia nelle zone limitrofe a quelle bruciate. Questa iniziativa segue l'annuncio, da parte del ministro Lanzillotta, di un'ordinanza della Protezione civile per uno stop alla caccia nelle zone colpite dalle fiamme, grazie alla perimetrazione provvisoria delle aree boschive incendiate.

Il 1° settembre, in 14 Regioni italiane, è comunque iniziata la stagione venatoria per le specie migratrici, con particolare riferimento a quaglia, tortora ed alcuni tipologie di acquatici. Si tratta di preaperture decise dalle Regioni o dalle singole province, perche', ufficialmente, i cacciatori nella stagione 2007/2008 potranno imbracciare le loro doppiette la terza domenica di settembre con un sistema articolato di aperture e chiusure nel rispetto dei cicli

biologici di ciascuna specie. La chiusura dell'attività è prevista per il 31 gennaio.

Quest'anno risultano escluse dalla preapertura: Liguria, Piemonte, Sardegna, province autonome di Trento e Bolzano, e Lombardia (esclusa Brescia). Esclusa anche la Sicilia, dove il  Tar di Palermo ha sospeso il calendario venatorio, accogliendo la richiesta di Legambiente e Wwf.

A difesa dei cacciatori Forza Italia e Alleanza nazionale, per la limitazione della caccia nelle zone incendiate si sono invece schierati, verdi, ambientalisti e animalisti. mentre l’Arci sollecita un patto fra associazioni venatorie, ambientaliste e agricole.

Intanto, secondo i dati diffusi dall’Istat, si apprende che la Regione a maggiore “densità venatoria” è la Liguria, seguono ad una certa distanza Toscana, Lazio e Lombardia

REGIONI           CACCIATORI    DENSITA' VENATORIA

-PIEMONTE             34.014        2,2
-VALLE D'AOSTA         1.543        0,8
- LOMBARDIA            91.825        6,5
-TRENTINO-ALTO ADIGE  13.675        1,3
-VENETO               60.590        5,0
-FRIULI-VENEZIA-GIULIA 11.336        2,7
-LIGURIA               26.339       14,4
-EMILIA-ROMAGNA        55.931        3,8
-TOSCANA              114.779        7,1
-UMBRIA                40.632        6,3
-MARCHE                36.991        5,2
-LAZIO                 69.327        6,5
-ABRUZZO               13.960        2,1
-MOLISE                 4.374        1,5
-CAMPANIA              50.846        5,8
-PUGLIA                34.542        2,5
-BASILICATA             8.323        1,2
-CALABRIA              35.598        3,9
-SICILIA               53.005        3,5
- SARDEGNA              48.765         2,9

- ITALIA               806.395         4,1

-NORD                295.253        3,9
-CENTRO              261.729        6,5
- SUD                  249.413         3,1. 
 

(red/03.09.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top