Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 990 - lunedì 10 settembre 2007

Sommario
- Finanziaria; Colozzi: confronto con regioni "numeri alla mano"
- Informazione: la newsletter dell'ANCI
- Clima: Mediterraneo a rischio
- Innovazione: i centri regionali per l'e-government
- Formigoni: conti in regola, trasporti e Alitalia
- Fassino: più speciali e nuove alleanze

+T -T
Formigoni: conti in regola, trasporti e Alitalia

(regioni.it) 'Bisogna distinguere tra Enti locali ed Enti locali. Ci sono Regioni cariche di debiti e altre virtuose che hanno i bilanci in pareggio''. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, riguardo all'accusa a molti Enti locali di non avere i conti in regola.

''Per esempio - ha proseguito il presidente lombardo - nel capitolo delicatissimo della sanita' abbiamo visto il Governo regalare allegramente 10 miliardi di euro a cinque Regioni che avevano sfondato i propri conti. Ci sono regioni come la Lombardia che hanno da anni i conti in pareggio, e che si vedono penalizzate''.

 ''E' evidente - ha concluso - che se in questo Paese si premia chi fa i buchi di bilancio, si rompe qualche cosa e si mina il diritto di cittadinanza. Per questo mi batto per il federalismo che e' assunzione di responsabilita'''.

Intanto e' stato varato dalla Regione Lombardia, assieme a Comune e Provincia di Milano, un piano di azione di interventi straordinari per 3,5 miliardi di euro per una mobilita' sostenibile, che sia competitiva, vantaggiosa e non inquinabile. Lo ha annunciato lo stesso presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni a conclusione dell'inaugurazione del quadruplicamento del tratto Milano-Bovisa delle Ferrovie Nord.

“Questa e' un'opera fondamentale - ha aggiunto Formigoni - per decongestionare uno dei tratti in cui i treni accumulano maggior ritardo''.  Si stima infatti che a regime i treni diretti risparmieranno circa 2-3 minuti di percorrenza e cosi' una migliore regolarita' e puntualita' dei treni permettera' di aumentare il numero di pendolari che usano la ferrovia, favorendo la riduzione del traffico e dell'inquinamento nel centro di Milano.

“La situazione dei trasporti nel Milanese costituisce una vera e propria emergenza nazionale''. ''Infatti - ha detto ancora - a fronte di una densita' abitativa altissima (superiore di 10 volte alla media italiana), abbiamo una rete di trasporto addirittura inferiore a quelle di altre citta' italiane (75 km di rete ferroviaria per milioni di abitanti contro i 110 di Napoli, i 144 di Roma e una media nazionale di 323)''.

Infine il problema tagli Alitalia: "La Regione sta lavorando intensamente per risolvere il problema sorto dopo la decisione di Alitalia di tagliare 150 voli da Malpensa". "Nell'immediato - spiega Formigoni - devono essere sostituite le rotte dismesse da Alitalia su Malpensa: ci sono gia' pervenute  numerose richieste di compagnie aeree interessate da subito a  subentrare ad Alitalia. Nel medio periodo, considerando un arco temporale di almeno un anno, va identificata una soluzione duratura che garantisca uno sviluppo adeguato".

Secondo il presidente lombardo "questo potra' avvenire in due modi: o identificando una grande compagnia internazionale seriamente interessata a siglare una partnership industriale e che scelga Malpensa come secondo hub, o costituendo un nuovo soggetto partecipato al 50% da capitali italiani sostenuti da Regione Lombardia, che svolgaun ruolo di regia e convogli i finanziamenti necessari. Non mancano certo in Lombardia e in Italia investitori disposti a finanziare il progetto".

Interviene anche il ministro dello Sviluppo Economico, Pier Luigi Bersani, che fa due considerazioni sul tema: “la prima e' che per sviluppare Malpensa non si puo' comunque contare su questa Alitalia, ma si deve semmai considerare una nuova prospettiva industriale, quale speriamo possa uscire da un rilancio attraverso aggregazioni e privatizzazione. La seconda e' che in ogni caso non sara' possibile immaginare sviluppi ulteriori di Malpensa senza una valutazione precisa, puntuale e coraggiosa degli assetti del sistema aeroportuale milanese e del Nord. Non si puo' allo stesso tempo rivendicare il futuro di Malpensa e aggirare le scelte conseguenti''.

(red/10.09.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top