Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 999 - venerdì 21 settembre 2007

Sommario
- Finanziaria: martedì Conferenza e poi incontro con il Governo
- Regioni, Province e Comuni: lavoro condiviso sulla Finanziaria
- Istituzione del Parco Nazionale della Val d’Agri
- Malpensa: primo incontro Presidenti Regioni Nord
- Ambiente: cambiano criteri per zone di protezione speciale
- Terremoto Marche-Umbria: in 10 anni il 90% di ricostruzione

+T -T
Malpensa: primo incontro Presidenti Regioni Nord

(regioni.it) Occorre lavorare per confermare Malpensa come scalo intercontinentale e mettere in rete tutti gli aeroporti del nord. E’ questa la conclusione a cui è giunto un primo vertice dei Presidenti delle Regioni del Nord, tenutosi a Roma presso la sede del Cinsedo (Centro interregionale studi e documentazione) il 20 settembre. Si è trattato di un primo confronto cui faranno seguito ulteriori approfondimenti tecnici e politici per giungere probabilmente alla stesura di un documento comune. All'incontro erano presenti, oltre a Formigoni, il Presidente dell'Emilia Romagna Vasco Errani e quello del Piemonte Mercedes Bresso, l’assessore Franco Iacop della Regione Friuli-Venezia Giulia e rappresentanti del Comune di Milano, ma, contattati, sarebbero già d'accordo nell'elaborare una linea comune, il presidente della Liguria Burlando e il sindaco di Torino Chiamparino. (ascolta anche le dichiarazioni rilasciate a sherpatv.it).

Secondo il Presidente della Regione  Lombardia, Roberto Formigoni e sono stati fatti molti passi in  avanti: “vogliamo lavorare insieme per garantire il ruolo di  grande hub internazionale e intercontinentale a Malpensa e garantire al tempo stesso un ruolo a tutto il sistema aeroportuale del nord, con la disponibilità anche a razionalizzare l'aeroporto di Linate”. Ma soprattutto i Presidenti concordano sul fatto che le Regioni hanno poteri nella determinazione degli slot: lo prevede la Costituzione, sostengono, e lo stabilisce una direttiva Ue che dice che i poteri locali devono essere coinvolti nel processo di attribuzione degli slot. Formigoni chiede pertanto di aprire un tavolo per procedere ad un negoziato e che tutto questo si faccia presto, entro la metà di ottobre. “Sentiremo e contatteremo tutti i rappresentanti di Comuni e Regioni e mi auguro che il numero più ampio possa trovarsi d'accordo'', risponde diplomaticamente Formigoni quando gli si fa notare che l'unico governatore non apparso interessato al ridimensionamento di Malpensa è, almeno finora, quello del Veneto, Gianfranco Galan, l'altro presidente del centrodestra di  una Regione del nord.

Commenti positivi all'incontro anche da Errani,  presidente della Regione Emilia Romagna: ''C'e' stato il riconoscimento da parte di tutti della necessità di confermare che Malpensa sia un hub intercontinentale. Si deve aprire una riflessione e costruire una progettualità per l'integrazione attraverso i sistemi aeroportuali regionali. Sulla base di questo lavoreremo e coinvolgeremo gli altri colleghi per arrivare, la prossima settimana, alla definizione di una sintesi”. ''Il ruolo delle istituzioni può essere sganciato da quello di Sea. Alle istituzioni, infatti, spetta il compito di rilanciare l'aeroporto di Malpensa, mentre alla societa' quello di gestirlo”, osserva il presidente della Provincia di Milano Filippo Penati.

Mercedes Bresso, presidente del Piemonte, ha illustrato l'obiettivo di trasformare l'idea del sistema aeroportuale del nord con Malpensa come hub e un sistema di aeroporti forti e in crescita nelle varie regioni, in progetto concreto ''che possa essere attraente per Alitalia o, se non sarà interessata, per un'altra compagnia. Questo progetto che integri i vari sistemi aeroportuali non e' mai stato messo a punto, di qui anche la nostra debolezza”.

(red/21.09.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top