MALTEMPO: COTA, PIEMONTE E' REGIONE FORTEMENTE A RISCHIO AL TERRITORIO SOLO 12,7 MLN DEI 65 CONCORDATI CON GOVERNO

giovedì 15 novembre 2012


ZCZC2932/SXA ONA84993 R POL S0A QBXB    (ANSA) - ROMA, 15 NOV - ''Il Piemonte e' una regione a forte rischio idrogeologico'' e ''la situazione e' preoccupante'': lo ha detto il Presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, in un forum all'ANSA.    ''Almeno in tre circostanze, negli ultimi anni - ha aggiunto Cota - non ci sono state gravi conseguenze a persone e cose grazie alle opere realizzate dopo l'alluvione del 1994 e a un sistema di Protezione civile regionale, che e' una vera eccellenza e del quale i cittadini del Piemonte sono orgogliosi e grati''.    ''Gli interventi per la protezione del suolo e la prevenzione dei rischi idrogeologici - ha aggiunto Cota - vengono sistematicamente spostati agli ultimi posti delle priorita' del Governo e questo crea situazioni di forte rischio. In Piemonte sono stati erogati solo 12,7 milioni di euro dei 65 milioni previsti in un Protocollo d'intesa con il Ministero dell'Ambiente nel quale venivano individuate precise situazioni molto critiche sulle quali intervenire. Con quei 12,7 milioni abbiamo realizzato 18 interventi, ma gli altri aspettano ancora e la situazione e' preoccupante''. (ANSA).

     DF 15-NOV-12 12:49 NNN