De Filippo su RAI

venerdì 24 giugno 2005


(regioni.it) Consentire per il periodo estivo a tutte le regioni la lunghezza originale dei tg regionali, il Presidente della Basilicata, Vito De Filippo, ha scritto una lettera al presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, per sollecitare adeguate ed opportune iniziative volte a garantire a tutte le comunità regionali il diritto per un'informazione che sia più ampia possibile.

Per il Presidente De Filippo ''l'idea di escludere, molte Regioni dai tempi normali di trasmissione dei tg regionali appare incomprensibile ed ingiusta perché nega ai cittadini la possibilità di avere uguali servizi d'informazione nonostante paghino lo stesso canone e stabilisce anche nella comunicazione televisiva pubblica il principio di una vera e propria discriminazione''.

''Intendiamo - ha concluso il Presidente De Filippo - contrastare con determinazione un orientamento sbagliato che pretende di rispondere al bisogno  d'informazione dei cittadini con scelte calibrate esclusivamente sui parametri di grandezza demografica delle stesse regioni e che, dunque, penalizzerebbe ulteriormente la nostra Basilicata già sottoposta a preoccupanti disattenzioni nazionali''.

(red)