06/09: NUOVE MISURE ANTITERRORISMO

martedì 6 settembre 2005


NUOVE MISURE ANTITERRORISMO

Il Dipartimento per la Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno ha

emanato, il 29 agosto scorso, una circolare per mettere in pratica le

nuove norme antiterrorismo approvate con decreto legge 27 luglio

2005 n. 144, convertito con modificazioni in legge n. 155 del 31 luglio

2005. La circolare del Dipartimento si riferisce in particolare ai

provvedimenti amministrativi e ai tre decreti attuativi, pubblicati nella

Gazzetta Ufficiale n. 190 del 17 agosto 2005, previsti dagli articoli 7, 8

e 9 del decreto legge. Per il contrasto al terrorismo internazionale,

infatti, le nuove misure definite da detti articoli fanno specifico

affidamento a strumenti tipici della polizia amministrativa e richiedono

pertanto un approccio fortemente motivato ed attento degli Uffici e

degli operatori di polizia ai risultati reali di prevenzione che si intendono

conseguire. Il primo decreto (art. 7), datato 16 agosto 2005, prevede

taluni obblighi, compresa l'identificazione degli utenti, a carico dei

titolari o gestori di esercizi pubblici presso i quali siano disponibili ad uso

pubblico apparecchiature terminali e postazioni di accesso ad Internet.

Il secondo (art. 9), datato 15 agosto 2005, nel prevedere che

l'ammissione ai corsi di addestramento al volo sia subordinata al

nulla osta del Questore della provincia di residenza degli interessati,

risulta finalizzato a verificare l'insussistenza, nei confronti degli stessi, di

controindicazioni che mettano a repentaglio l'ordine e la sicurezza pubblica.

Nel terzo decreto (art. 8), datato anche questo 15 agosto 2005, sono invece

previsti speciali limiti all'importazione, commercializzazione, trasporto ed

impiego di detonatori ad accensione elettrica a bassa e media intensità,

nonchè all'impiego ed al trasporto degli altri esplosivi di seconda e terza

categoria.

http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/terrorismo_int/index.html