Ce': Lega apre al dialogo

martedì 6 settembre 2005


Ce': Lega apre al dialogo

La Lega pronta al dialogo con Formigoni sul caso dell’assessore Ce’, “sospeso” da assessore alla sanità dal presidente lombardo dopo alcune dichiarazioni giudicate non consone al suo ruolo in Giunta. ''Affronteremo la questione con spirito di riconciliazione'', ha detto il ministro del Welfare, Roberto Maroni.

Occorre utilizzare il dialogo e prossimamente ci sarà un incontro tra Bossi e Formigoni. Lo annuncia il leader della Lega, Umberto Bossi che ha inoltre sostenuto che in questo momento ''e' inutile forzare la situazione''.

''Verra' il momento - ha spiegato ai giornalisti Bossi - di affrontare la questione facendo le cose piano, e' inutile forzare altrimenti diventa piu' difficile''. A Bossi e' stato dunque chiesto: e' un invito al dialogo? ''Si''', ha risposto il leader della Lega, che ha annunciato un vertice nei prossimi giorni con Formigoni.

''Ce' ha il suo caratteraccio, e gli altri pure gli vanno dietro - ha argomentato Bossi -, pero' non e' il momento di forzare le cose ne' da una parte ne' dall'altra''. Anche perche', ha osservato il leader della Lega, ''lo sanno tutti'' che Formigoni e' stato eletto anche con i voti del Carroccio.

(red)

 N. 576 - 05 Settembre 2005