16/04: GOVERNO: CINQUE RICHIESTE DALLE REGIONI

giovedì 17 aprile 2008



ZCZC
AGI2814 3 POL 0 R01 /

GOVERNO: CINQUE RICHIESTE DALLE REGIONI =
(AGI) - Roma, 16 Apr. - Federalismo fiscale, Camera delle
Regioni e delle autonomie locali, casa e infrastrutture,
Mezzogiorno, monitoraggio della finanza pubblica: sono questi
le cinque principali richieste che le Regioni intendono
avanzare al nuovo governo.
    1) Per le Regioni il tema del federalismo fiscale e' sempre
stato prioritario. E' una riforma che va concertata in modo
oculato con i diversi livelli di governo delle Repubblica: a
cominciare dalle Regioni e dalle autonomie locali. C'e' sul
tavolo il lavoro effettuato durante il confronto sulla legge
delega nella scorsa legislatura. Proprio sulla realizzazione di
un federalismo fiscale solidale gia' nel 2008 le regioni
intendono svolgere un confronto di merito per costruire
l'indispensabile convergenza fra i diversi livelli di governo
della Repubblica. Nel 2007 hanno costruito unitariamente una
proposta-base come Conferenza delle Regioni e delle Province
autonome che rappresenta un utile riferimento.
    2) Proseguire il confronto in tema di riforme istituzionali
con particolare riferimento a una Camera delle Regioni e delle
autonomie.
    3) Dopo l'esperienza positiva del patto salute e patto
trasporto pubblico locale, occorre costruire un "Patto per la
casa e le infrastrutture" in maniera di avere risorse e
strumenti adeguati per il rilancio si settori decisivi per la
vita di cittadini.
    4) Per cio' che attiene le politiche per il Mezzogiorno
occorre far partire il credito d'imposta per il Sud, rafforzare
le politiche per il Mezzogiorno derivanti dalla politica
unitaria per lo sviluppo del Quadro Strategico Nazionale e
implementare le risorse per le Zone Franche Urbane.
    5) Una Commissione mista Regioni-Governo-Sistema delle
Autonomie per il monitoraggio della finanza pubblica
permetterebbe, infine, di arrivare a proposte razionali in tema
di qualificazione e trasparenza delle decisioni di entrata e di
spesa nella Pubblica Amministrazione. (AGI) 
 Mav
161949 APR 08

NNNN