Riforme: Colozzi, rischio costituzionalita' su leva fiscale Province

giovedì 19 aprile 2012



ZCZC
ASC0199 1 POL 0 R01 / LK XX ! 1 X


(ASCA) - Roma, 19 apr - ''La Provincia che sta venendo fuori
dalla proposta del Governo e' uguale a quella di adesso, se
non piu' forte, e ha perso l'elezione diretta con un
risparmio di meno di 100 milioni annui''. E' critico il
giudizio del coordinatoe degli assessori agli Affari
finanziariari della Conferenza delle Regioni, Romano Colozzi,
sul progetto di riforma delle province sulla quale il Governo
sta procedendo ''in maniera confusa''. Al termine della
riunione di questa mattina, Colozzi ha sottolineato che il
provvedimento e' anche rischio costituzionalita' perche' ''si
mantiene la leva fiscale per un ente di secondo livello. Si
stanno cosi' stratificando delle norme che non vanno nella
direzione della chiarezza ne' sulle Province ne'
sull'associazionismo, con il rischio di aumentare il
contenzioso istituzionale'' ha conluso Colozzi.
rus
191546 APR 12 

NNNN