SICILIA: PRESIDENTE ARS, OK A RIDUZIONE NUMERO DEPUTATI

martedì 22 gennaio 2013



ZCZC
ADN1399 6 CRO 0 ADN CRO RSI

     

      Palermo, 22 gen. - (Adnkronos) - La riduzione da novanta a
settenta deputati all'Assemblea regionale siciliana a partire dalla
prossima legislatura, votata oggi alla Camera che ha dato il via
libera definitivo alla legge costituzionale che modifica gli statuti
di Friuli Venezia Giulia, Sicilia e Sardegna "e' stato un notevole
passo in avanti e l'Ars non si tirera' indietro neppure sui tagli che
abbiamo annunciato". Lo ha detto il Presidente dell'Assembla regionale
siciliana Giovanni Ardizzone (Udc). (segue)

      (Ter/Ct/Adnkronos)
22-GEN-13 20:10

NNNN
ZCZC
ADN1490 5 CRO 0 ADN CRO RSI

      SICILIA: PRESIDENTE ARS, OK A RIDUZIONE NUMERO DEPUTATI (2) =

      (Adnkronos) - Poi, il presidente dell'Assemblea regionale
siciliana Giovanni Ardizzone, conversando ancora con i giornalisti in
sala stampa sulla riduzione del numero dei parlamentari dalla prossima
legislatura ha ricordato che la legge "porta anche la mia firma". "Il
decreto Monti -spiega ancora Ardizzone- parla addirittura della
riduzione a 50 del numero dei deputati regionali. Questa legge e'
stata un notevole passo in avanti e si aggiunge ai tagli che il
Parlamento da me presieduto ha gia' varato per ridurre i costi".

      Poi, Ardizzone ha ricordato di avere partecipato alla conferenza
dei presidenti dei consigli regionali, che si e' tenuta nei giorni
scorsi a Roma, "e gia' qualche regione a statuto speciale si e'
adeguata ai tagli alle indennita' dei deputati. Questa assemblea non
sara' da meno e non fara' passi indietro. Anzi, fara' passi in
avanti".

      (Ter/Ct/Adnkronos)
22-GEN-13 21:11

NNNN