Crisi: Zanonato, domani ok a Destinazione Italia Bollette, credito e semplificazione i tre pilastri

giovedì 12 dicembre 2013


ZCZC3654/SXA XEF33400 R ECO S0A QBXB (ANSA) - ROMA, 12 DIC - Abbassare bollette, accesso al credito e semplficazione, sono questi tre pilastri del piano Destinazione Italia, delineati oggi all'assemblea di Cna dal ministro dello sviluppo economico, Flavio Zanonato.    "Domani - ha spiegato - verra' approvato il piano di Destinazione Italia dove troverete un'iniziativa per il taglio di 600 milioni alla bolletta elettrica, un meccanismo di garanzia per grandi progetti di innovazione industriale con finanziamenti della Bei, credito imposta al 50% per nuovi investimenti in ricerca e sviluppo, finanziati per 200 milioni, accesso credito per le pmi con i mini bond, misure per ridurre le tariffe delle assicurazioni in particolare rc auto, digital bonus su modello ecobonus, cioe' agevolazioni fiscali al 65% per connessioni digitali delle pmi, detrazione fiscale al 19% per chi compra libri voucher per pmi che acquistano programmi e sistemi informatici, incentivi fiscali per riconversione industriale di aree dimesse e altre misure per favorire internazionalizzazione". (ANSA).

     LS-Y39 12-DIC-13 13:40 NNN