L.ELETTORALE. TRA I 20-25 FRANCHI TIRATORI SULL'ITALICUM

venerdì 31 gennaio 2014


ZCZC DIR0137 3 POL  0 RR1 / DIR 

 

(DIRE) Roma, 31 gen. - Sono stati tra i 20-25 i franchi tiratori sulla legge elettorale. E' quanto emerge leggendo i tabulati del voto segreto sulle pregiudiziali di costituzionalita' al testo base respinte oggi dall'aula della Camera. (SEGUE)   (Mar/ Dire) 12:26 31-01-14

NNNN

NNNN

ZCZC DIR0160 3 POL  0 RR1 / DIR 

L.ELETTORALE. TRA I 20-25 FRANCHI TIRATORI SULL'ITALICUM -2-

(DIRE) Roma, 31 gen. - In aula alla Camera oggi ci sono state due votazioni: una complessiva a scrutinio segreto sulle questioni pregiudiziali presentate da Sel, Fdi, M5s (Popolari per l'Italia ha ritirato la sua); una seconda sulla questione di merito di M5s a voto palese.    La prima votazione sulle pregiudiziali di costituzionalita' respinte, e' andata cosi': i 'no' sono stati 351, i 'si'' 154, gli astenuti 5. Nella votazione a scrutinio palese invece i 'si'' sono stati 120 e i 'no' 377, gli astenuti 14.    Tra le due votazioni ci sono stati quindi '34' voti contro l'Italicum che hanno oscillato. Ma i veri franchi tiratori (tra i 20-25) si ottengono da un incrocio dei dati tra presenti e assenti alla votazione e considerando che, all'interno della maggioranza, 'Per l'Italia' alla fine non ha dato una linea di voto al gruppo (qualcuno si e' astenuto, qualcuno ha votato contrario, qualcuno a favore). (SEGUE)   (Mar/ Dire) 12:44 31-01-14

NNNN

NNNN




ZCZC DIR0194 3 POL  0 RR1 / DIR 

L.ELETTORALE. TRA I 20-25 FRANCHI TIRATORI SULL'ITALICUM -3-

(DIRE) Roma, 31 gen. - Il conteggio orientativo sui franchi tiratori nell'aula alla Camera va fatto sulla prima votazione al testo base, quella a scrutinio segreto, che ha respinto le pregiudiziali di costituzionalita' sulla legge elettorale.    Da segnalare che c'erano molti assenti e che tutta la Lega non ha partecipato al voto in segno di protesta per la bagarre di ieri in commissione Affari costituzionali. Mancavano 4 di Fdi, 13 di Forza Italia, tutti i 17 leghisti, 7 deputati del Misto, 15 M5s, 6 Ncd, 16 Pd, 4 Popolari per l'Italia, 8 Scelta civica, 7 Sel, 1 del Centro democratico. La percentuale di presenze piu' alta e' stata quella del Pd (quasi il 93% dei deputati in aula).    Quanto a Per l'Italia in 4 (il capogruppo Lorenzo Dellai, Paola Binetti, Domenico Rossi, Milena Santerini) si sono astenuti. E si e' astenuto anche Renato Balduzzi in dissenso da Scelta civica (in tutto quindi 5 astensioni sul voto segreto).    I voti contrari alle pregiudiziali (la maggioranza piu' Forza Italia e i deputati 'ballerini' di Pi) sono stati 351. Partendo da questo numero si puo' fare il conteggio approssimativo sui franchi tiratori. Fi aveva in aula 52 deputati; Nuovo centrodestra 20; il Pd 272; per l'Italia 16; Scelta civica 15 per un totale di 375. Quindi, 375 meno 351 fa 24 voti in difformita'. Togliendo le 4 astensioni di Pi e l'astenuto di Scelta civica e aggiungendo qualche deputato del Misto e delle Minoranze linguistiche che era contro le pregiudiziali, i franchi tiratori oscillano tra i 20 e 25.   (Mar/ Dire) 13:14 31-01-14

NNNN

NNNN