Regioni: Trentino Aa; Ugo Rossi, rilanciare valore Autonomia

giovedì 27 febbraio 2014


ZCZC1844/SXA OTN67060 R REG S0A QBXB

   (ANSA) - TRENTO, 27 FEB - "Il primo e piu' importante compito che dobbiamo assumerci dev'essere quello di affermare con forza - e al tempo stesso di rilanciare in ogni contesto e in ogni modo - il valore della nostra Autonomia speciale". A sottolinearlo, nel discorso programmatico per la legislatura della Regione Trentino Alto Adige-Suedtirol, e' stato il presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, proposto dal collega altoatesino Arno Kompatscher per la presidenza della Regione.    "Un'Autonomia - ha proseguito Rossi - sottoposta a continui attacchi mediatici, e che deve fare i conti con continui tentativi di innescare un processo di erosione e svuotamento che, partendo dal piano delle risorse, rischia di estendersi a quello delle competenze. Questo dev'essere il nostro punto di partenza: affermare che l'Autonomia - ha sottolineato - non e' qualcosa da sacrificare sull'altare del risanamento dei conti dello Stato Italiano, perche' non si puo' cancellare un percorso prezioso e pluridecennale che ha traghettato questa terra da un passato travagliato verso un presente di pace, di benessere, di convivenza e di capacita' progettuale comune fra popolazioni di lingua diversa".    "Non vi e' alcuna ragione - ha concluso in merito - ne' economica, ne' giuridica, ne' di principio, perche' il risanamento del debito del nostro Paese debba comportare una riduzione della nostra Autonomia". (ANSA).

     TOM 27-FEB-14 12:54 NNN