Mattarella: Zaia, accettiamo ma stop a centralismo

lunedì 2 febbraio 2015


ZCZC3092/SXA OVE55006_SXA_QBXB R POL S0A QBXB

   (ANSA) - PIEVE DI SOLIGO (TREVISO), 2 FEB - "Accettiamo fino in fondo l'elezione democratica, ma da oggi in poi ci confronteremo sui vari temi e sul federalismo. La gestione centralista è sotto gli occhi di tutti".     Lo ha detto oggi il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, rispondendo ad una domanda sull'elezione del nuovo Presidente della Repubblica, a Pieve di Soligo.     "Non possiamo dimenticare che tutti i provvedimenti di governo contro le Regioni - ha aggiunto - sono arrivati dal giudice Sergio Mattarella. Questa visione centralista dev'esere abbandonata, Mattarella è presidente di tutti - ha concluso - e noi chiediamo che il Veneto diventi Regione a statuto autonomo".(ANSA).

     BEV 02-FEB-15 14:10 NNN