QUIRINALE: CALDORO, NON CI SI PUO' NON RICONOSCERE IN PAROLE MATTARELLA

martedì 3 febbraio 2015


ZCZC ADN0337 7 POL 0 ADN POL RCA NAZ RCA

     

      Napoli, 3 feb. (AdnKronos) - "Non ci si può non riconoscere nelle parole del Presidente Mattarella". Così il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, interpellato dall'Adnkronos sul discorso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e, in particolare, sui riferimenti al Mezzogiorno.

      "Il Paese deve essere unito - spiega Caldoro - partendo dalle posizioni di disagio dei più deboli, dall'occupazione, dalla scuola, dagli asili e dal diritto allo studio. Sono problemi concentrati soprattutto in una parte del Paese, c'è un divario che continua ad aumentare e bisogna impegnarsi per superare le diseguaglianze". Per questo, conclude Caldoro, "dobbiamo passare dalle parole ai fatti, bisogna lavorare tutti in questa direzione. Se ne parla tanto".

      (Zca/AdnKronos) 03-FEB-15 12:31

NNNN