Regioni: 42% delle leggi approvate in meno di un mese

giovedì 19 marzo 2015




ZCZC
TM News
PN_20150319_01004
4 cro gn00 rg00 XFLA

Regioni: 42% delle leggi approvate in meno di un mese
Solo l'iter dell'8% dei testi supera i 360 giorni

Roma, 19 mar. (askanews) - E' piuttosto rapido l'iter legislativo
delle Regioni. Guardando al periodo intercorrente tra la data
della prima seduta della Commissione consiliare competente per
materia e la data della seduta consiliare nella quale il progetto
è approvato definitivamente, emerge che il maggior numero di
leggi ha un iter compreso tra 1 e 30 giorni (305 leggi, pari al
42,9% del totale); seguono le leggi emanate tra 31 e 90 giorni
(206 leggi, pari al 29,0%), tra 91 e 180 giorni (75 leggi, pari
al 10,5%), tra 181 e 360 (68, pari al 9,6%) e oltre i 360 giorni
(57, pari all'8,0%).
E' quanto emerge dal rapporto 2014 sulla legislazione tra Stato,
Regioni e Unione europea che è stato presentato questo pomeriggio
alla Camera.(Segue)

Rus

19-mar-15 16.06
NNNN


Regioni: 42% delle leggi approvate in meno di un mese -2-
ZCZC
TM News
PN_20150319_01005
4 cro gn00 rg00 XFLA

Regioni: 42% delle leggi approvate in meno di un mese -2-


Roma, 19 mar. (askanews) - Anche in questo caso le differenze tra
Regioni sono sensibili. Ad esempio, nella Regione Lazio, l'86,7%
delle leggi ha avuto un iter compreso tra 1 e 30 giorni; in
Basilicata, il 66,7% tra 31 e 90 giorni;
nelle Marche, il 21,2% tra 91 e 180; in Emilia-Romagna, il 20,7%
tra 181 e 360; in Campania, il 33,3% oltre i 360 giorni. Per
quanto riguarda le specialità: in Sardegna, l'83,7% delle leggi
ha avuto un iter compreso tra 1 e 30 giorni; in Valle d'Aosta, il
71,4% delle leggi tra 31 e 90 giorni; in Trentino-Alto Adige, il
25,0% delle leggi tra i 91 e i 180 giorni; la Provincia di
Bolzano fa registrare una percentuale pari all'11,1% di leggi per
le quali si è reso necessario un iter compreso tra 181 e 360
giorni; in Trentino-Alto Adige il 12,5% delle leggi ha richiesto
un iter superiore ai 360 giorni.(Segue)

Rus

19-mar-15 16.06
NNNN


Regioni: 42% delle leggi approvate in meno di un mese -3-
ZCZC
TM News
PN_20150319_01006
4 cro gn00 rg00 XFLA

Regioni: 42% delle leggi approvate in meno di un mese -3-


Roma, 19 mar. (askanews) - Tra le leggi che hanno un iter più
lungo rientrano sicuramente le leggi finanziarie e i bilanci di
previsione, per motivi connessi all'esame in più Commissioni di
merito delle parti di competenza.
Hanno spesso un iter lungo anche alcune leggi di riordino e
alcune leggi istituzionali. Ad esempio, nel 2013 le leggi che
hanno registrato un iter molto più lungo rispetto a quello delle
leggi ordinarie sono state quelle statutarie, che richiedono un
procedimento di approvazione rafforzato (approvazione nel
medesimo testo con due deliberazioni votate ad intervallo non
inferiore a due mesi;
pubblicazione sul Bur per un periodo di tre mesi prima della sua
promulgazione che avverrà in caso di mancata richiesta di
referendum da parte dei soggetti legittimati). Ad esempio, delle
27 leggi ordinarie della Regione Umbria, 17 hanno avuto un iter
compreso tra 1 e 30 giorni, 6 tra 31 e 90, 1 tra 181 e 360; delle
6 leggi statutarie, invece, 3 hanno avuto un iter compreso tra
181 e 360 giorni e 3 oltre i 360.

Rus

19-mar-15 16.06
NNNN