+T -T


RAI: FRANCO SIDDI, DALLA FNSI A VIALE MAZZINI/SCHEDA

martedì 4 agosto 2015


ZCZC
ADN0592 7 POL 0 ADN POL NAZ


(Rif.: Rai: in cda Freccero, Diaconale, Siddi, Guelfi, Borioni,
Messa e Mazzuca)

Roma, 4 ago. (AdnKronos) - Segretario generale della Federazione
nazionale della Stampa dal 2007 all'inizio del 2015, quando è stato
sostituito da Raffaele Lorusso, Franco Siddi, eletto oggi nel cda di
Viale Mazzini, è nato a Samassi (Medio Campidano) il 25 novembre del
1953. Siddi è stato giornalista del gruppo Finegil L'Espresso e ha
collaborato con il quotidiano di Cagliari 'L'Unione Sarda'.

Dopo una lunga gavetta da collaboratore esterno dell'Unione Sarda, il
neo consigliere Rai è stato componente del Cdr ed animatore dei primi
coordinamenti dei Comitati di Redazione dei giornali locali del gruppo
Caracciolo per dodici anni. (segue)

(Spe/AdnKronos)
04-AGO-15 15:49

NNNN
ZCZC
ADN0593 7 POL 0 ADN POL NAZ

RAI: FRANCO SIDDI, DALLA FNSI A VIALE MAZZINI/SCHEDA (2) =

(AdnKronos) - Presidente dell'Associazione della Stampa Sarda per
quasi dieci anni, dal 12 gennaio 1992 al 15 ottobre 2001, Franco Siddi
ha fatto parte della Giunta Fnsi, con Giorgio Santerini segretario e
Vittorio Roidi presidente, che scaturì da un ampio accordo tra le
principali componenti interne siglato al congresso di Pugnochiuso
(giugno-luglio 1992).

Nel sindacato dei giornalisti ha vissuto in prima linea delicate
vicende come quelle dello scontro Berlusconi-De Benedetti per la
Mondadori, le ultime due vertenze contrattuali, decine di vertenze
sofferte, piccole e grandi, dall'Unione Sarda al Giorno, dal Piccolo
all'Avvenire al Quotidiano di Lecce e così via, per finire con la
partecipazione attiva, anche con contributi dialettici, a tutte le
iniziative della categoria in materia di riforme di settore.

(Spe/AdnKronos)
04-AGO-15 15:49

NNNN