Regioni: confronto Umbria-Toscana-Marche per... ++ RPT ++

sabato 21 novembre 2015



ZCZC4030/SXR
OPG34634_SXR_QBXX
R POL S57 QBXX

(RIPETIZIONE CON TESTO CORRETTO ALLA 12/A RIGA)
(ANSA) - PERUGIA, 21 NOV - "Immaginiamo che si può fare un
lavoro comune non calando dall'alto l'idea astratta di
macro-regione, ma integrando politiche e servizi, condividendo
obiettivi comuni con lo scopo di rafforzare le nostre regioni,
non rinunciando a qualcosa e mettendo al centro le imprese, le
persone e il futuro delle comunità": è questo il senso,
riassunto dalla presidente umbra Catiuscia Marini,
dell'incontro, a Perugia, fra i tre governatori di Umbria,
Toscana e Marche sull'ipotesi di macro regione.
Marini, Luca Ceriscioli, presidente delle Marche, ed Enrico
Rossi, Toscana, hanno quindi tenuto una conferenza stampa.
"Come avete capito - ha scherzato Rossi - non è che abbiamo
solo mangiato bene (e bevuto il vino umbro Sagrantino secondo
indiscrezioni ndr) ma abbiamo anche fatto passi avanti
importanti".
"La prossima tappa - ha spiegato il presidente delle Marche -
sarà quella di mettere insieme un documento che sarà sottoposto
ai consigli regionali". (ANSA).

PE
21-NOV-15 17:14 NNN

ZCZC3143/SXR
OPG33309_SXR_QBXX
R POL S57 QBXX
Regioni: confronto Umbriaoscana-Marche per "lavoro comune"

"Non calando da alto idea astratta macro-regione" dice Marini
(ANSA) - PERUGIA, 21 NOV - "Immaginiamo che si può fare un
lavoro comune non calando dall'alto l'idea astratta di
macro-regione, ma integrando politiche e servizi, condividendo
obiettivi comuni con lo scopo di rafforzare le nostre regioni,
non rinunciando a qualcosa e mettendo al centro le imprese, le
persone e il futuro delle comunità": è questo il senso,
riassunto dalla presidente umbra Catiuscia Marini,
dell'incontro, a Perugia, fra i tre governatori di Umbria,
Toscana e Marche sull'ipotesi di macro regione.
Marini, Luca Ceriscioli, presidente delle Marche, ed Enrico
Rossi, Toscana, hanno quindi tenuto una conferenza stampa.
"Per ora - ha scherzato Rossi abbiamo solo mangiato bene (e
bevuto il vino umbro Sagrantino secondo indiscrezioni ndr) e non
abbiamo fatto passi avanti importanti".
"La prossima tappa - ha spiegato il presidente delle Marche -
sarà quella di mettere insieme un documento che sarà sottoposto
ai consigli regionali". (ANSA).

PE
21-NOV-15 15:39 NNN