Rossi (Mdp): legge elettorale schifezza contro la democrazia

venerdì 13 ottobre 2017



ZCZC
PN_20171013_00397
4 pol gn00 rg17 XFLT

Rossi (Mdp): legge elettorale schifezza contro la democrazia
""Hanno pensato solo alle larghe intese di domani""

Firenze, 13 ott. (askanews) - ""Gli comoda così e chi se ne frega
della democrazia. Chiude alla Camera una legislatura con una
maggioranza composta da PD, Forza Italia, Lega, alfaniani e
verdiniani. Hanno pensato che gli comodasse così, soprattutto per
le larghe intese di domani. Non essendo sicuri di se stessi,
mettono la fiducia umiliando il Parlamento e facendo una
schifezza di legge elettorale"". Lo ha scritto su Facebook il
presidente della Toscana e fondatore di Mdp, Enrico Rossi.
""Ottengono -ha continuato Rossi- come risultato di dare fiato
alle trombe ormai sfiatate del M5S. Perdono pezzi ma esultano lo
stesso. Noi di Articolo Uno continueremo a dare battaglia in
Senato e nel Paese. Non abbiamo ancora perso e comunque lotteremo
in difesa della democrazia, come sinistra, seria e responsabile.
Non permetteremo che si riduca la politica ad arrogante 'abuso di
potere e ribellismo populista' scavando ancora di più il fossato
- ha concluso Rossi- tra cittadini e istituzioni democratiche"".

Xfi

@#20171013_102251_02EA329C.jpg
Copyright askanews(c) 2015

13-ott-17 10:23
"

NNNN