+T -T


--COMUNI. È LEGGE, SAPPADA PASSA DA VENETO A FRIULI VENEZIA GIULIA

mercoledì 22 novembre 2017


ZCZC
DIR0543 3 POL 0 RR1 N/POL / DIR /TXT


VIA LIBERA DEFINITIVO MONTECITORIO CON 257 SI, 20 NO

(DIRE) Roma, 22 nov. - L'aula della Camera ha approvato in via
definitiva il ddl sul 'Distacco del comune di Sappada dalla
regione Veneto e aggregazione alla regione Friuli Venezia
Giulia'. I si' sono stati 257, i no 20.
La legge ora passa al vaglio del Quirinale che dovra' decidere
se esistono rilievi di costituzionalita'. Tra i parlamentari a
Montecitorio l'unico dubbio che viene avanzato a questo proposito
riguarda il passaggio di un comune da una regione a statuto
ordinario (Veneto) ad una a statuto speciale come il Friuli
Venezia Giulia.
Questo il testo di legge formato da un solo articolo.
1. Il comune di Sappada e' distaccato dalla regione Veneto e
aggregato alla regione Friuli Venezia Giulia, nell'ambito della
provincia di Udine.
2. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente
legge, i riferimenti alla regione Veneto e alla provincia di
Belluno, contenuti in disposizioni di legge concernenti il comune
di Sappada, si intendono sostituiti da riferimenti,
rispettivamente, alla regione Friuli Venezia Giulia e alla
provincia di Udine.(SEGUE)
(Vid/ Dire)
13:54 22-11-17

NNNN
ZCZC
DIR0544 3 POL 0 RR1 N/POL / DIR /TXT

--COMUNI. È LEGGE, SAPPADA PASSA DA VENETO A FRIULI VENEZIA GIULIA -2-


(DIRE) Roma, 22 nov. - E ancora: 3. Il Governo e' autorizzato ad
adottare, entro centottanta giorni dalla data di entrata in
vigore della presente legge, ai sensi dell'articolo 17, comma 1,
della legge 23 agosto 1988, n. 400, le disposizioni regolamentari
necessarie per l'attuazione della presente legge.
4. Agli oneri derivanti dalle disposizioni della presente
legge, valutati in euro 705.000 a decorrere dall'anno 2017, si
provvede mediante corrispondente riduzione del fondo speciale di
parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale
2017-2019, nell'ambito del programma « Fondi di riserva e
speciali » della missione « Fondi da ripartire » dello stato di
previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno
2017, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento
relativo al medesimo Ministero.
5. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a
quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
(Vid/ Dire)
13:54 22-11-17

NNNN