AUTONOMIA: ZAIA "NON SI TORNERÀ INDIETRO, DIVENTERÀ VIRALE"

mercoledì 28 febbraio 2018




ZCZC IPN 273
POL --/T
AUTONOMIA: ZAIA "NON SI TORNERÀ INDIETRO, DIVENTERÀ VIRALE"
ROMA (ITALPRESS) - "Oggi e' una giornata stra-storica, non si
torna indietro: abbandonata la spesa storica, si' ai fabbisogni
standard, compartecipazione su piu' aliquote e tributi, autonomia
sulle 23 materie previste dalla Costituzione e la creazione della
commissione paritetica che gia' esiste nelle Province autonome.
Sono 70 anni che e' stata approvata la Costituzione, oggi abbiamo
posto una pietra miliare. Abbiamo 5 tavoli gia' aperti, il
prossimo passaggio consiste nell'aprire i tavoli rimanenti, gli
altri 18 e poi chiudere l'intesa che sara' per 10 anni, poi sara'
rinnovata e avra' un tagliando all'ottavo anno. Per noi non si
torna indietro a prescindere da maggioranze grandi intese o
piccole intese. Il Veneto ha aperto la strada per lui e per tutti
coloro che seguiranno. Io credo che l'autonomia diventera' virale
ed endemica". Cosi' il governatore del Veneto, Luca Zaia, al
termine della firma dell'accordo preliminare tra Governo e Regioni
Emilia Romagna, Lombardia e Veneto sull'autonomia.
A una domanda sull'assenza del premier Paolo Gentiloni alla
firma, Zaia risponde cosi': "Si e' persa una bella occasione ma la
firma ha valenza giuridica, non e' il momento delle polemiche".
(ITALPRESS).
tan/sat/red
28-Feb-18 13:53
NNNN


NNNN