+T -T


REGIONI. LOMBARDIA-VENETO-EMILIA-ROMAGNA AUTONOME? "NON BASTA"/FT CNA SPRONA: "ACCELERARE SU INVESTIMENTI E SVILUPPO".

giovedì 7 febbraio 2019


ZCZC
DIR0838 3 ECO  0 RR1 N/POL / DIR MPHMPH/TXT 

(DIRE) Bologna, 7 feb. - L'autonomia a Emilia-Romagna, Lombardia
e Veneto, forti di quasi "il 40% del pil nazionale", puo'
costituire "una leva inedita per stimolare la crescita economica
e aumentare il livello di competitivita' delle imprese".
Tuttavia, l'autonomia da sola non basta: "È necessario invertire
la rotta rispetto agli ultimi anni, che hanno visto una
inaccettabile penalizzazione delle risorse destinate agli
investimenti e allo sviluppo economico". Proprio alla luce del
nuovo processo di attribuzione di risorse e competenze, cosi',
"le Regioni dovrebbero dare priorita' allo sviluppo economico e
alla crescita". Lo raccomanda Cna, diffondendo oggi il proprio
ultimo osservatorio ad hoc simultaneamente da Bologna, Milano e
Venezia. A quasi un anno dal patto firmato dalle tre Regioni col
Governo, che siglo' il 28 febbraio 2018 l'intesa preliminare
sull'applicazione dell'articolo 116 della Costituzione, i
governatori seguono da vicino i tavoli tecnici attendendo di
concordare un'intesa col premier Giuseppe Conte. L'associazione
artigiana intanto sprona: "Ci auguriamo che il percorso di
autonomia, che condividiamo, riduca realmente la burocrazia e la
pressione fiscale che segnano tuttora il mondo delle imprese",
evidenzia il presidente di Cna Emilia-Romagna Dario Costantini.
   Intanto, riaffiorano i numeri che calibrano la distanza, o la
vicinanza, di Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto dai propri
concorrenti  europei (tedeschi e spagnoli). La Lombardia, si
legge nel rapporto Cna, e' al quarto posto in Europa per export
(121 miliardi di euro nel 2017), dietro solo ai grandi länder del
Baden-Württemberg, della Baviera e del Nordreno-Vestfalia.
(SEGUE)
  (Lud/ Dire)
13:59 07-02-19


<style>#dire:hover {opacity: 0.8; box-shadow: 0px 0px 0px 2px #689fe4;} #dire {margin: 0px 0px 10px 0px; width:480px;}</style>
<a target="_blank" href="http://77.81.226.65/dire/multimedia/20190207_00115601.JPG"><img id="dire" src="http://77.81.226.65/dire/multimedia/20190207_00115601.JPG"></a>
<a target="_blank" href="http://77.81.226.65/dire/multimedia/20190207_001156.JPG"><img id="dire" src="http://77.81.226.65/dire/multimedia/20190207_001156.JPG"></a>
NNNN

ZCZC
DIR0851 3 ECO  0 RR1 R/EMR / BOL MPH/TXT 

-2-

(DIRE) Bologna, 7 feb. - L'Emilia-Romagna occupa la sesta
posizione in Europa per export ad abitante (13.500 euro), la
prima tra le regioni non tedesche. Il Veneto, invece, figura
all'ottavo posto tra le principali regioni Ue per quota delle
esportazioni sul pil (oltre il 38%), un livello solo leggermente
inferiore a quello del Baden-Württemberg.
   In ogni caso, i tedeschi godono di maggiori opportunita'
nazionali o risorse regionali, ed ecco il risultato: "Il divario
tra Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto si manifesta in tutta la
sua evidenza. La spesa media per abitante si attesta nelle nostre
tre Regioni tra i 2.300-2.400 euro, a fronte- calcola Cna- dei
4.700 euro dei Paesi Baschi e 4.400 euro del Baden-Württemberg e
del Nordreno-Vestfalia". E il gap risulta ancor piu' accentuato
con riferimento alle spese in conto capitale, che oscillano tra
gli 88 euro dell'Emilia-Romagna ai 132 per abitante in Veneto,
ancora poco rispetto ai 529 euro dei Paesi Baschi e ai 466 euro
della Baviera. Cosi', Cna chiede di piu' alle Regioni italiane.
"La riduzione di risorse finanziarie degli ultimi anni ha
irrigidito i bilanci regionali- si insiste nel report artigiano-
limitando l'apporto allo sviluppo economico. Cio' ha contribuito
ad ampliare il divario verso le aree economicamente piu' solide
del continente, come i grandi Länder". Una nuova risposta a tutto
questo e' rappresentata proprio dal percorso sull'autonomia, se
dunque si decidera' di farla convergere "su economia e sviluppo",
rimarca Cna.
  (Lud/ Dire)
14:00 07-02-19


<style>#dire:hover {opacity: 0.8; box-shadow: 0px 0px 0px 2px #689fe4;} #dire {margin: 0px 0px 10px 0px; width:480px;}</style>
<a target="_blank" href="http://77.81.226.65/dire/multimedia/20190207_001171.JPG"><img id="dire" src="http://77.81.226.65/dire/multimedia/20190207_001171.JPG"></a>
NNNN