Autonomia: Zingaretti, bene solo a proposta Emilia-Romagna

giovedì 14 febbraio 2019



ZCZC7852/SXA
OBO48569_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB

   (ANSA) - BOLOGNA, 14 FEB - "Esistono differenze sostanziali
tra le diverse proposte portate avanti dalle Regioni sull'
autonomia: una, quella di Lombardia e Veneto, di fatto vorrebbe
sottrarre risorse al resto del Paese. L'altra, come ad esempio
quella dell'Emilia-Romagna del presidente Bonaccini, punta
invece a una gestione diretta e più efficiente di risorse che lo
Stato già spende per competenze che verrebbero trasferite alle
Regioni - senza creare disparità tra i diversi territori
italiani". Lo sostiene Nicola Zingaretti, presidente della
Regione Lazio e candidato alla segreteria del Pd.
   "Solo su questo schema - ha aggiunto - che poi è quello
dell'Emilia-Romagna, si può parlare seriamente di autonomia
differenziata, per riaffermare il ruolo, le potenzialità e le
specificità dei sistemi territoriali e per coniugare parità di
diritti ed efficienza".

     COM-NES
14-FEB-19 17:41 NNN