AUTONOMIA: FONTANA "BENE ALTRE REGIONI, MA NOI NON ASPETTIAMO"

venerdì 22 febbraio 2019


ZCZC IPN 300
POL --/T
MILANO (ITALPRESS) - L'avvio dell'iter per ottenere l'autonomia da
parte di altre regioni "e' un fatto solo positivo, ma credo non
debba incidere sulla tempistica che ci riguarda". Lo ha detto il
presidente della Lombardia, Attilio Fontana, parlando alla stampa
al termine di un incontro con gli 'stakeholder' e i rappresentanti
delle categorie economiche e sociali della regione. "Noi ci
abbiamo messo mesi ad arrivare a questo punto, non credo che
dovremmo aspettare gli altri - ha ribadito Fontana - saremo i
primi perche' abbiamo iniziato a lavorare prima degli altri". Nel
corso dell'incontro di questa mattina "si e' sollevata in modo
unanime una voce che chiede in modo forte l'approvazione
dell'autonomia", ha riferito il governatore. "C'e' stata una
condivisione senza 'se' e senza 'ma' di tutte le associazioni di
categoria, dei sindacati e dei comuni. Tutti si sono dichiarati
favorevoli e hanno sottolineato la necessita' di questa riforma
per la nostra regione e per tutto il paese. Quindi mi auguro che
questo messaggio possa giungere forte a chi dovra' decidere a
Roma". Al vertice con la giunta a Palazzo Lombardia erano
presenti, tra gli altri, il presidente della Camera di commercio e
di Confcommercio, Carlo Sangalli, il presidente della Coldiretti,
Ettore Prandini, il presidente degli industriali lombardi, Marco
Bonometti, il presidente di Anci Lombardia, Virginio Brivio.
(ITALPRESS).
sgl/pc/red
22-Feb-19 13:55
NNNN


NNNN