AUTONOMIA. A. FONTANA: TRIA MI PREOCCUPA, VALUTAZIONE SUPERFICIALE

venerdì 19 aprile 2019


ZCZC
DIR0265 3 POL  0 RR1 N/POL / DIR /TXT 


(DIRE) Roma, 19 apr. - "Sono un autonomista quindi tutte le volte
che ci sono decisioni che vanno nella direzione di centralizzare
sono decisioni che non mi piacciono". Cosi' Attilio Fontana,
presidente della Regione Lombardia, ai microfoni di Rai Radio1
(Radio anch'io) condotto da Giorgio Zanchini, commentando i
paletti del ministro dell'Economia all'autonomia regionale.
   "Le parole di Tria- ha proseguito il governatore- mi
preoccupano perche' temo che Tria non abbia letto bene il nostro
provvedimento e la nostra richiesta. Temo che lo abbia fatto una
valutazione superficiale. Se avesse approfondito si sarebbe reso
conto che nessuna materia sulla quale abbiamo chiesto l'autonomia
e' al di fuori del perimetro costituzionale. I livelli essenziali
dei servizi derivano da uno stato di fatto nel quale purtroppo
alcune regioni vive la nostra sanita'. Io sono convinto che
l'autonomia potrebbe contribuire a risolvere questi problemi.
Sicuramente il centralismo ha creato questi danni".
  (Com/Lum/ Dire)
10:39 19-04-19

NNNN