AUTONOMIA. BONACCINI: DAL GOVERNO SCARICABARILE POCO DIGNITOSO

lunedì 29 aprile 2019



ZCZC
DIR1308 3 POL  0 RR1 R/EMR / BOL /TXT 


PRESIDENTE EMILIA-R.: CHIESTA UN ANNO FA, ORA PROVINO A DECIDERE

(DIRE) Bologna, 29 apr. - Uno "scaricabarile poco dignitoso".
Cosi' il governatore dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini,
commenta l'ennesimo ping-pong di dichiarazioni sull'autonomia da
parte dei due vicepremier e leader politici di Lega e M5s, Matteo
Salvini e Luigi Di Maio.
   "Da quando il Governo si e' insediato- reclama Bonaccini sui
social- non ci e' stata riconosciuta l'autonomia che la Regione
Emilia-Romagna ha richiesto seguendo la Costituzione, senza
referendum, non chiedendo un solo euro in piu' di quanto lo Stato
gia' spende oggi". Da allora, sottolinea il presidente, "e'
passato ormai un anno". Quindi "provino a decidere- manda a dire
Bonaccini- invece che giocare a uno scaricabarile poco dignitoso.
Perche' per la Regione l'interlocutore si chiama Governo, non le
singole forze politiche che lo compongono. Si chiama rispetto
istituzionale", conclude il governatore dell'Emilia-Romagna.
  (San/ Dire)
16:07 29-04-19

NNNN