==Autonomia:Cirio,con Veneto e Lombardia in braccio di ferro Lo stallo può essere un vantaggio, ci fa recuperare tempo perso

domenica 21 luglio 2019



ZCZC0617/SXA
XEF89601_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
   (ANSA) - ROMA, 21 LUG - Sullo scontro in atto sull'autonomia
regionale, "Zaia e Fontana hanno tutte le ragioni, sto dalla
loro parte". Così il presidente della regione Piemonte, Alberto
Cirio (Fi), in un'intervista a Repubblica. E annuncia: "Vogliamo
cambiare la nostra richiesta al governo e integrarla, chiedendo
competenze su innovazione, ricerca e commercio estero. Guardo
con molto interesse a Lombardia e Veneto e sostengo il loro
braccio di ferro nei confronti del governo. Anche se, devo
ammettere, questo stallo forse per noi può essere un vantaggio,
perché ci consente di recuperare il tempo perduto".
   Sul terreno di scontro più aspro, quello della scuola, Cirio
risponde che con l'autonomia potrebbe "orientare i curricula
formativi degli studenti per rispondere alle richieste delle
aziende. Senza l'autonomia non posso farlo". E sul rischio di
creare una scuola di serie B aggiunge: "L'unica scuola di serie
B che vedo è quella che non forma giovani in grado di lavorare e
rispondere alle esigenze del territorio in cui vivono".(ANSA).

     YNW-GN
21-LUG-19 09:44 NNN