AUTONOMIA: FONTANA "STANNO CREANDO IL MITO DI UNA BUONA E UNA CATTIVA"

giovedì 12 settembre 2019


ZCZC IPN 129
POL --/T

MILANO (ITALPRESS) - "Evidentemente il nuovo governo ha questo
piccolo problema di dover cercare di giustificare il si'
all'Autonomia Regionale perche' la chiede Bonaccini. Allora hanno
creato questo mito dell'Autonomia buona e dell'Autonomia cattiva.
Il mondo e' fatto di tanti ingenui, ma non e' che tutti debbano
esserlo". Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio
fontana, a margine della presentazione del programma 2019-20 della
Triennale di Milano questa mattina, sul tema dell'Autonomia
Regionale. In merito, il governatore ha anche attaccato il
ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, affermando di aver
"letto tante sciocchezze e continuo a leggerne. Purtroppo c'e' un
ministro per il Sud che sta scrivendo cose irraccontabili".
Provenzano ha recentemente sottolineato la necessita' di una
riforma giusta che non spacchi il Paese. "Prima di parlare - ha
aggiunto Fontana - si leggano i documenti che sono stati redatti
agli stessi tavoli e con gli stessi interpreti. Solo chi non ha
letto niente o chi e' in palese malafede puo' fare queste
affermazioni". Il governatore ha poi detto che, all'incontro del
24 settembre con il ministro per gli Affari Regionali e le
Autonomie, Francesco Boccia, rinnovera' "la proposta di andare
avanti nel lavoro che e' gia' stato fatto".
(ITALPRESS).
mig/pc/red
12-Set-19 11:54
NNNN


NNNN