FEDERALISMO FISCALE, REGIONI: SULLA SANITÀ GRANDI RISULTATI

giovedì 7 novembre 2019


PPA0022 1  PEC NG01 1344 ITA0022

(Public Policy) - Roma, 07 nov -  "Il grande incompiuto, il
federalismo fiscale, è stato compiuto in questi anni con grandi
risultati per quanto riguarda la spesa sanitaria. E' lì che dal 2013
le Regioni hanno chiesto di applicare il federalismo fiscale con la
logica pattizia determinando i fabbisogni standard derivanti dalla
determinazione dei livelli essenziali. Questo ha comportato
l'applicazione dell'articolo 27 del dlgs 68/2011. La perequazione è
stata fatta al 100% per quanto riguarda 96 miliardi di euro, che
costituiscono l'85% della spesa dei nostri bilanci. Abbiamo creato un
sistema che ci ha consentito di perequare totalmente il fabbisogno
standard, e abbiamo costituito un fondo di solidarietà di 5,36
miliardi che ci ha consentito di mantenere l'equilibrio di bilancio e
di rispettare i livelli essenziali definendo le Regioni benchmark. la
Regione Lombardia partecipa per il 43% sul fondo". 

Lo ha detto Davide Carlo Caparini, rappresentante della Conferenza
delle Regioni e delle Province autonome, nel corso di un'audizione
alla Camera in commissione Finanze nell'ambito dell'indagine
conoscitiva sui sistemi tributari delle Regioni e degli enti
territoriali nella prospettiva dell'attuazione del federalismo
fiscale e dell'autonomia differenziata.


(Public Policy) @PPolicy_News

 PAM
071011 nov 2019