Errani: azzerati investimenti Stato in sanità

lunedì 19 dicembre 2005


Errani: azzerati investimenti Stato in sanità

(regioni.it) “C'e' una rottura unilaterale da parte del Governo delle relazioni con le Regioni. Non abbiamo potuto non solo discutere, ma nemmeno vedere, il maxi emendamento alla Finanziaria. E' evidente che qualcosa non funziona”. E' questo il commento del presidente della Regione Emilia-Romagna, nonché presidente della conferenza delle Regioni, Vasco Errani.

“Come ha detto Ciampi - ha proseguito Errani - la leale collaborazione fra gli enti e' un principio indispensabile per assicurare un buon governo, che infatti non c'è”. Errani ha parlato in particolare del taglio degli investimenti nel settore sanità. “C'e' un azzeramento - ha detto Errani - degli investimenti da parte dello Stato sia tecnologici sia strutturali. La Regione Emilia-Romagna ha dovuto in questi ambiti investire risorse proprie. C'e' un sottofinanziamento del sistema sanitario nazionale a cui la Finanziaria darà un colpo pesante, saremo di fronte a un taglio ai livelli di assistenza di circa cinque miliardi”.

(red/16.12.05)

N. 643 - 16 Dicembre 2005