EMILIA ROMAGNA: SALUTE,LUSENTI"RITORNO A CENTRALISMO NO STRADA MIGLIORE"

martedì 6 maggio 2014


 

ZCZC IPN 754

POL --/T

EMILIA ROMAGNA: SALUTE,LUSENTI"RITORNO A CENTRALISMO NO STRADA MIGLIORE"

ROMA (ITALPRESS) - "Un ritorno al centralismo non e' la strada

migliore per la politica sanitaria nazionale, tanto piu' in questa

fase di discussione ancora aperta sul Patto per la salute, e non

ritengo che le politiche sanitarie regionali abbiano fallito".

E' quanto sostiene l'assessore alle Politiche per la salute

dell'Emilia-Romagna, Carlo Lusenti, mentre e' in corso il lavoro

dei tavoli tecnici sul Patto per la salute con i direttori

generali dei servizi sanitari regionali.

"Il lavoro sta procedendo bene - prosegue Lusenti -, con un

calendario serrato e con modalita' che mantengono chiara la

distinzione di ruoli tra livelli centrali, regionali e rispettive

competenze istituzionali, ed e' giusto non perdere tempo e

lavorare gia' ora rinviando a dopo le elezioni la conclusioni, in

modo da non far coincidere questa discussione con i temi della

campagna elettorale".

"In questo lavoro occorrerebbe prestare piu' attenzione a ridurre

le disomogeneita' tra i vari sistemi sanitari regionali per quanto

riguarda l'efficienza e la qualita' dell'assistenza. Per

affrontare questi e gli altri problemi che abbiamo davanti in modo

serio, occorre una leale collaborazione tra tutti i soggetti

interessati", conclude l'assessore.

(ITALPRESS).

mgg/com

06-Mag-14 18:55

NNNN

NNNN