Eterologa: Tesauro,garantita da Servizio Sanitario nazionale Presidente Consulta, 'Stato si prenda responsabilità come L.40'

mercoledì 24 settembre 2014


ZCZC1421/SXA XRR98550 R POL S0A QBXB (ANSA) - ROMA, 24 SET - La fecondazione eterologa assistita "secondo me deve entrare nella normalità anche sotto il profilo dell'assistenza dello Stato e del Servizio sanitario nazionale, in modo da non lasciare una cosa così delicata e importante agli aspetti economici e mercantili. Questa non è una materia da mercato. Lo Stato si prenda questa responsabilità, come si è preso quella della Legge 40". Lo afferma il presidente della Corte Costituzionale, Giuseppe Tesauro, in un'intervista al portale tematico di Giuffrè Editore www.giustiziacivile.com. (ANSA).

     FTM/FV 24-SET-14 10:42 NNN