Sanita': Saitta rappresentante Regioni in task force malasanita'

mercoledì 25 marzo 2015



ZCZC
AGI0608 3 CRO 0 R01 /


(AGI) - Torino, 25 mar. - "Sono grato per questa designazione
nazionale e sono convinto che la decisione del ministro
Lorenzin di attivare una unita' di crisi sui casi di
malasanita' sia quanto mai opportuna in ottica di prevenzione".
Cosi' l'assessore alla sanita' del Piemonte Antonio Saitta,
designato dalla Conferenza delle Regioni come rappresentante
all'interno dell'unita' di crisi contro i casi di malasanita',
che il ministro Lorenzin ha deciso di avviare. "I controlli in
tema di sanita' pubblica e privata - aggiunge Saitta - sono
indispensabili per evitare di dover rincorrere problemi che si
sarebbero potuti evitare, come le cronache nazionali troppo
spesso evidenziano". L'unita' di crisi sara' composta, oltre
che dallo stesso ministro Lorenzin, anche da rappresentanti del
Comando Carabinieri per la tutela della salute, dell'Agenas
(Agenzia nazionale per i servizi sanitari) e dell'Istituto
Superiore di Sanita'.(AGI)
Chc
251743 MAR 15

NNNN