Sanita': Chiamparino, vicini a intesa, meno tagli a farmaceutica

giovedì 18 giugno 2015



ZCZC
AGI0386 3 CRO 0 R01 /

(AGI) - Roma, 18 giu. - "Stiamo lavorando per una intesa,
facendo di necessita' virtu', ma la condizione e' che questi
tagli sulla sanita' siano rivisti nel 2016 anche alla luce del
carico che viene dai farmaci salvavita, pari a 400 milioni: e'
come se i tagli fossero di 2,7 miliardi". Lo ha detto il
presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamaparino,
al termine della riunione di oggi. "Mi auguro che il 2 luglio
l'intesa sia possibile - ha continuato -. A me risulta che in
via tecnica non siamo distanti anche sulla parte complessa
della farmaceutica, riducendo a non moltissimi milioni il
taglio a carico della farmaceutica, ma l'intesa va fatta: per
renderla operativa ci sono pochi mesi". (AGI)
Fri
181402 GIU 15

NNNN