SANITÀ. VACCINI IN CALO, SIP: 147.456 BIMBI SENZA IN ULTIMI 5 ANNI

giovedì 19 novembre 2015



ZCZC
DRS0022 3 LAV 0 DRS / WLF


"OLTRE 358MILA NON VACCINATI CONTRO MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA"

(DIRE) Roma, 19 nov. - Cala il numero dei bambini vaccinati.
Negli ultimi cinque anni, in Italia, sono 147.456 quelli non
sottoposti alle vaccinazioni obbligatorie, cioe' non immunizzati
con un ciclo completo di esavalente (il vaccino che comprende
polio, difterite, epatite B, tetano, pertosse, Hemophilus
influenzae). Per rendere l'idea, e' come aver perso una fetta di
popolazione grande come il comune di Rimini. Non solo: dal 2008
al 2013 oltre 358mila bambini non sono stati vaccinati per
morbillo, parotite e rosolia. Per usare lo stesso paragone di
prima, quindi, e' come se l'intera citta' di Firenze avesse
smesso di fare le vaccinazioni. Con l'aggravante che la tendenza
negativa si e' accentuata negli ultimi due anni, che da soli
registrano 139.747 bambini non vaccinati. I dati sono stati
presentati oggi a Roma dalla Sip (Societa' italiana di
Pediatria), in occasione degli Stati generali della Pediatria, in
corso alla Camera.
"Nel nostro Paese- hanno detto gli esperti- c'e' una tendenza
a rifiutare o dilazionare le vaccinazioni obbligatorie e
raccomandate dalle autorita' sanitarie, oltre che universalmente
riconosciute come efficaci. Tanto e' vero che questo, di recente,
ha spinto l'Istituto Superiore di Sanita' a lanciare l'allarme,
perche' il nostro Paese- hanno concluso- si colloca 'al limite
della soglia di sicurezza'".
(Cds/Dire)
12:55 19-11-15

NNNN


NNNN