SANITÀ. RADIAZIONE VENTURI, 5 STELLE: PD STA SFASCIANDO EMILIA-R.

sabato 1 dicembre 2018



ZCZC
DIR0749 3 POL  0 RR1 R/EMR / BOL /TXT  


PARLAMENTARI M5S: È STESSO ASSESSORE CHE HA CHIUSO PUNTI NASCITE.

(DIRE) Bologna, 1 dic. - La radiazione dell'assessore alla
Sanita' dell'Emilia-Romagna Sergio Venturi ad opera dell'Ordine
dei medici di Bologna dimostra "l'approssimazione illogica o che
segue altre logiche, con la quale il Pd sta sfasciando il
servizio sanitario pubblico anche in Emilia-Romagna, rendendolo
sempre piu' dipendente da interessi privati. Un fenomeno che in
Emilia-Romagna sta dilagando, con un netto peggioramento dei
servizi". A dirlo sono i parlamentari M5s eletti in Regione
Davide Zanichelli, Stefania Ascari, Maria Laura Mantovani,
Gabriele Lanzi, Maria Edera Spadoni e Vittorio Ferraresi, che
commenta cosi' la vicenda.
   "Venturi e' stato radiato per una delibera regionale del
maggio 2016- sottolineano i 5 stelle- che conteneva le
indicazioni sulle competenze del personale sanitario sulle
ambulanze, ovvero consentiva la presenza a bordo dei soli
infermieri specializzati, senza i medici". In poche parole,
richiamano i parlamentari M5s, "Venturi ha acconsentito le
ambulanze senza medici. Quale e' il motivo? Il risparmio? Non ci
stupiamo di nulla. Intanto e' arrivata la risposta dei medici".
Del resto, affondano il colpo i 5 stelle, "e' lo stesso assessore
che ha chiuso tre punti nascite fondamentali in Emilia-Romagna:
quello di Castelnovo ne' Monti in provincia di Reggio Emilia,
quello di Pavullo nel modenese e quello di Borgo Taro in
provincia di Parma".
  (San/ Dire)
17:13 01-12-18

NNNN