= SCHEDA = Coronavirus: stato emergenza, cosa prevede la norma

venerdì 31 gennaio 2020


ZCZC
AGI0142 3 CRO 0 R01 /

(AGI) - Roma, 31 gen. - Secondo l'ordinamento normativo
italiano per le emergenze di rilievo nazionale che devono
essere, con immediatezza d'intervento, fronteggiate con mezzi e
poteri straordinari, il Consiglio dei Ministri delibera lo
stato di emergenza, su proposta del Presidente del Consiglio,
acquisita l'intesa della regione interessata. lo stato di
emergenza puo' essere dichiarato dal Consiglio dei Ministri "al
verificarsi o nell'imminenza di calamita' naturali o eventi
connessi all'attivita' dell'uomo in Italia". Puo' essere
dichiarato anche in caso di "gravi eventi all'estero nei quali
la Protezione Civile italiana partecipa direttamente". Il
Codice della Protezione Civile definisce la durata dello stato
di emergenza di rilievo nazionale, portandola a un massimo di
12 mesi, prorogabile di ulteriori 12 mesi. Alla delibera dello
stato di emergenza il Consiglio dei Ministri stanzia l'importo
per realizzare i primi interventi mentre ulteriori risorse
possono essere assegnate, con successiva delibera, a seguito
della ricognizione dei fabbisogni. Il sito della Protezione
Civile specifica che: "Agli interventi per affrontare
l'emergenza si provvede con ordinanze in deroga alle
disposizioni di legge ma nei limiti e secondo i criteri
indicati con la dichiarazione dello stato di emergenza e nel
rispetto dei principi generali dell'ordinamento giuridico".
(AGI)
Rmy/Gip
311021 GEN 20

NNNN