SANITA': NUE 112 IN FESTA, ENTRO 2021 SERVIRA' 80% ITALIANI

martedì 11 febbraio 2020



ZCZC
ADN1365 7 CRO 0 ADN CRO NAZ RLO

     

      Milano, 11 feb. (AdnKronos Salute) - Missione: raggiungere l'80% della
popolazione nazionale "entro il 2021". E' il prossimo obiettivo del
Numero unico di emergenza Nue 112, protagonista oggi di una festa
europea nella Giornata dedicata al servizio. Il Nue 112 è cresciuto
ancora e nel 2019 è stato sempre più presente a livello nazionale: è
attivo in 8 regioni, dalla Lombardia alla Sicilia, per un totale al
2019 di oltre 28 milioni di cittadini serviti (pari al 42,75% della
popolazione nazionale, +2,06% rispetto all'anno precedente). Ed è in
programma un'ulteriore estensione della 'copertura' con l'adesione al
sistema di Emilia Romagna, Puglia, Sardegna e Toscana, con le quali
nel 2019 sono stati sottoscritti dal ministero dell'Interno i
protocolli d'intesa. L'attivazione delle nuove Centrali uniche di
risposta consentirà di servire circa 44 milioni di utenti.

      A fare il punto sui traguardi raggiunti e sui prossimi passi da
compiere è il direttore generale dell'Areu (Azienda regionale
emergenza urgenza) della Lombardia, Alberto Zoli, che ha presentato i
dati 2019 del Nue 112, durante un incontro in Prefettura a Milano, con
uno sguardo al futuro. "Se prima non si aveva la garanzia di una
risposta telefonica in tempi brevi, oggi la risposta è garantita
sempre; se prima le centrali di secondo livello dovevano occuparsi
anche delle chiamate inappropriate, oggi il Nue 112 agisce da filtro.
E va sfatato il falso dato secondo cui con il doppio passaggio i tempi
si allungano, perché in realtà non cambiano affatto". (segue)

      (Lus/AdnKronos)

ISSN 2465 - 1222
11-FEB-20 17:06

NNNN


ZCZC
ADN1366 7 CRO 0 ADN CRO NAZ RLO

      SANITA': NUE 112 IN FESTA, ENTRO 2021 SERVIRA' 80% ITALIANI (2) =

      (AdnKronos Salute) - Zoli ricorda l'evoluzione avuta con l'App 'Where
are U' che nel tempo si è arricchita anche di una nuova funzione chat
e si può utilizzare in modalità 'silent call', consentendo alle
persone non udenti di non essere tagliate fuori dal servizio. Altri
miglioramenti sono in cantiere.

      Intanto il Nue 112 si racconta in uno spot che, dice il Dg Areu,
"spero venga trasmesso da tutte le reti a livello nazionale". E in
occasione del 112 Day apre le porte delle Centrali uniche di risposta,
per dare la possibilità ai cittadini di visitare le centrali e avere
informazioni sul funzionamento e sul corretto utilizzo del servizio.

      (Lus/AdnKronos)

ISSN 2465 - 1222
11-FEB-20 17:06

NNNN