CORONAVIRUS: BOCCIA, 'DATI DEVONO ESSERE TRASPARENTI, DIFFERENZIAZIONE NON E' PUNIZIONE'

mercoledì 25 novembre 2020



ZCZC
ADN1368 7 POL 0 ADN POL NAZ


'tra oggi e domani risultati ispezione su posti letto Sicilia'

Roma, 25 nov. - (Adnkronos) - "Le differenziazioni regionali per il
rischio coronavirus non sono una punizione o una pagella, ma
un'assunzione di responsabilita', i dati trasmessi dalle Regioni
devono essere rigorosi e trasparenti". Lo ha detto il ministro per gli
Affari Regionali, Francesco Boccia, durante il question time alla
Camera in merito al caso Sicilia.

"Quello che e' accaduto in Sicilia è oggetto di approfondimento. Il
ministero della Salute, in collaborazione con i Nas, ha avviato
un'ispezione iniziata il 23 novembre e che dovrebbe concludersi tra
oggi e domani. Aspettiamo quelle valutazioni ma ribadiamo che i
cittadini devono avere fiducia totale nelle istituzioni", ha aggiunto
Boccia.

(Giz/Adnkronos)

ISSN 2465 - 1222
25-NOV-20 15:50

NNNN