Medicina a Salerno

martedì 18 ottobre 2005


(regioni.it) Facoltà di medicina a Salerno. E' stato firmato al Ministero dell' Istruzione, Universita' e Ricerca, l'accordo di programma per l' istituzione della facolta' di Medicina dell' Universita' degli Studi di Salerno. Alla firma del documento hanno preso parte, oltre al ministro  Letizia Moratti, il rettore dell'ateneo Raimondo Pasquino e il  presidente della Regione Campania Antonio Bassolino. Il presidente della Regione ha definito quella odierna ''una bella giornata, nella  quale scriviamo una pagina importante di storia per la citta' e il Paese''. ''Per  ognuno di noi - ha sottolineato Bassolino - e' motivo di grande soddisfazione mettere la firma sotto ad un atto di storia. Riusciamo cosi' a riannodare il filo che lega Salerno alla grande scuola di medicina e rafforziamo l'offerta formativa di questo ateneo''. ''Con il ministro Moratti lavoriamo molto bene'', ha proseguito il presidente, che ha evidenziato come il campus di Fisciano, che conta gia' 45 mila iscritti, sia ''un vero e proprio gioiello del sapere'' per il quale la Regione ha dato avvio ad una serie di opere collegate: dall'apposito svincolo autostradale al collegamento con l'Alta velocita' alla dotazione di un sistema di navette ecologiche interne. Inoltre 2 milioni e 300 mila euro sono stati investiti per la nuova mensa mentre altre risorse serviranno per dotare di nuovi posti letto gli studenti fuori sede e per garantire l'attivita' assistenziale e ospedaliera. ''Siamo la regione piu' giovane d'Europa - ha concluso Bassolino - e vogliamo portare avanti questa sfida con coraggio''.

(red/18.10.05)