Abruzzo: firmato accordo tra Regione e Comuni su pari opportunita'

giovedì 22 novembre 2012



ZCZC
ASC0294 1 REG 0 R01 / LK XX ! 1 X


(ASCA) - L'Aquila, 22 nov - Il Protocollo d'intesa per la
prevenzione e la eliminazione della violenza contro le donne
e' stato firmato questa mattina, all'Aquila, dall'assessore
alle Pari Opportunita' per la Regione Abruzzo, Federica
Carpineta e dal presidente dell'Anci Abruzzo, Antonio Centi.
Presentando l'iniziativa, l'assessore regionale ha precisato
che la violenza sulle donne, cosi' come definita nella
Dichiarazione emanata dalle Nazioni unite nel 1993, e' da
considerarsi ''qualunque atto di violenza sessista che
produca, o possa produrre, danni o sofferenze fisiche,
sessuali o psicologiche, ivi compresa la minaccia, la
coercizione o privazione arbitraria della liberta', sia nella
vita pubblica che nella vita privata''.
   Secondo Federica Carpineta, la discriminazione contro le
donne viola i principi dell'uguaglianza dei diritti e del
rispetto della dignita' umana, ostacolando la partecipazione
delle donne alla vita politica, sociale, economica e
culturale del loro paese: ''la violenza contro le donne
rappresenta una grave questione morale che va cambiata in
ogni modo, a partire dalle giovani generazioni sulle quali
bisogna intervenire attraverso una campagna di
sensibilizzazione che potrebbe partire dalle scuole''.
com/mpd
221427 NOV 12 

NNNN