LAVORO: EUROSTAT, IN SECONDO TRIMESTRE POSTI VACANTI A 1,7% IN AREA EURO

martedì 16 settembre 2014



ZCZC
ADN0151 7 ECO 0 ADN ECO NAZ

 

Bruxelles, 16 set. (Adnkronos) - Nel secondo trimestre del 2014 il
tasso di posti di lavoro liberi si è attestato all'1,7% nell'area
euro, invariato rispetto ai tre mesi precedenti ma in aumento rispetto
all'1,5% dello stesso trimestre del 2013. E' quanto emerge dai dati
diffusi dall'Eurostat. Invariato anche il tasso di posti di lavoro
vacanti per la Ue a 28, attestatosi all'1,6%, invariato rispetto al
rimo trimestre dell'anno. Nell'area euro il tasso dei posti di lavoro
non occupati era dell'1% nell'industria e nelle costruzioni e del 2,2%
nei servizi.

Fra gli Stati membri il tasso più elevato di posti di lavoro liberi è
stato registrato in Germania (2,8%), Belgio (2,4%) e Regno Unito
(2,3%) e il più basso in Lettonia (0,4%), Polonia (0,5%) e Portogallo
e Spagna (0,6%).

(Red-Mba/Adnkronos)
16-SET-14 11:02

NNNN