CALO DISOCCUPAZIONE ITALIA, RECORD IN UE A DICEMBRE

venerdì 30 gennaio 2015


 

VISCO, DOPO QE DELLA BCE SEGNALI POSITIVI PER ITALIA

A dicembre in Italia calo della disoccupazione più sensibile di

tutta l'Ue: lo rileva Eurostat, confermando il tasso (12,9%) di

Istat. Ribasso da record anche per quella giovanile, che passa

da 43% a 42%. Il

governatore di Bankitalia Visco invita a

"essere ottimisti" e ricorda come "anche da noi i segnali che

abbiamo sono positivi dopo gli interventi" della Bce. E si dice

ottimista sul Pil dei Paesi di area euro:"Tornerà a salire". Su

riforme e Jobs act spiega: "L'Italia ha mosso passi importanti

nella giusta direzione" nel mercato del lavoro.