TERREMOTO. GENTILONI: QUANDO CAMPANILI SI ABBRACCIANO ITALIA PIÙ FORTE

venerdì 15 settembre 2017



ZCZC
DIR0163 3 POL 0 RR1 R/MAR / ANC /TXT




(DIRE) Roma, 15 set. - "Il fatto che in Italia si parli spesso
dell'Italia dei campanili che si divide, in cui ognuno cura il
proprio particolare" e' perche' "in realta' siamo
affezionatissimi ai nostri campanili" perche' "siamo convinti che
"la' sotto ci sia cultura, civilta', economia. Ma siamo anche
convinti che quando" e' necessario "l'Italia dei campanili si
stringe, collabora e i campanili si abbracciano tra loro". Cosi'
il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, alla cerimonia di
inaugurazione della scuola 'Benedetto Costa' di Sarnano, in
provincia di Macerata, costruita grazie alla solidarieta' del
Friuli Venezia Giulia.
Questo e' l'esempio, aggiunge, "di una Italia che funziona e
che traduce la propria particolarita' in straordinaria forza.
Nessuno ci tocchi la nostra particolarita', l'affezione che
abbiamo verso le nostre differenze". Ma, prosegue, "nessuno
dimentichi che questo e' un paese capace di restituire, quando
riceve solidarieta', ma che in generale si unisce, collabora, da
un contributo. E dobbiamo ringraziare tutto il modno del Friuli
Venezia Giulia che ha contribuito a questa realizzazione".
(Vid/ Dire)
11:09 15-09-17

NNNN


NNNN