+T -T


Reddito: Sant'Egidio, crea discriminazione tra disoccupati

martedì 5 febbraio 2019


ZCZC3192/SXA
XEF19181_SXA_QBXB
U ECO S0A QBXB

Beneficiari privilegiati rispetto a percettori Naspi
   (ANSA) - ROMA, 5 FEB - "Il disegno non è chiaro, ma il
rischio è che si dia luogo a discriminazioni. I centri per
l'impiego o i tutor chiamati in causa nel reperire le domande de
lavoro devono privilegiare i titolari di RdC o chi è in regime
di Naspi?". E' la domanda posta nel corso delle audizioni sul
decretone dalla Comunità di Sant'Egidio che, parlando del
reddito di cittadinanza, ha insistito particolarmente sul tema:
"costituirebbe una discriminazione diretta inammissibile - si
legge nel testo depositato in Senato - ogni misura che, rendendo
particolarmente favorevole per le imprese l'assunzione di un
lavoratore già titolare di reddito di cittadinanza, produca
conseguentemente un contrario effetto di espulsione dal mercato
del lavoratore non partecipe di tale beneficio economico".
(ANSA).

     OM-GAS
05-FEB-19 13:09 NNN