+T -T


LAVORO. LA DISOCCUPAZIONE IN EMILIA-R. SCENDE AL 5,9%/VD BONACCINI: GOVERNO NON CI FERMI, AIUTI POVERI E PURE INVESTIMENTI

mercoledì 13 marzo 2019

ZCZC
DIR1061 3 LAV  0 RR1 N/POL / DIR MVD/TXT 

(DIRE) Bologna, 13 mar. - "La disoccupazione e' scesa dal 6,5% al
5,9% dal 2017 al 2018. Meglio di noi fa solo il Trentino Alto
Adige, che, pero', ha una provincia, Bolzano, che ha poco piu'
del 3% di disoccupazione". Nel giorno in cui viale Aldo Moro con
un seminario fa un bilancio dei risultati del patto per il
lavoro, il governatore dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini,
commenta i dati Istat freschi di giornata sulla disoccupazione.
"Credo che siano numeri importanti che danno l'idea di una
traiettoria che tiene insieme lavoro, investimenti, anche in
ricerca e innovazione, e un'idea di sviluppo legata alla
sostenibilita'", rivendica il presidente della Regione.
   "Mi auguro che il Governo che sta portando il paese alla
recessione si renda conto che servono, a fianco di politiche
giuste per aiutare chi e' in poverta', maggiori investimenti su
infrastrutture, politiche attive per il lavoro, che non vedo",
sferza Bonaccini. "Noi stiamo offrendo una ricetta che ha dato
risultati importanti, ma il Paese non deve rallentare per non
rischiare di rallentare anche l'Emilia-Romagna", ammonisce.
  (Vor/ Dire)
13:25 13-03-19


<video width="480" controls poster="http://77.81.226.65/dire/multimedia/logo_dire.png" preload="none"><source src="http://77.81.226.65/dire/multimedia/20190313_001380.MP4" type="video/mp4"></video>
NNNN