GAY: VENDOLA METTE IN RETE LETTERE BAMBINA E OBAMA SU MATRIMONI

mercoledì 7 novembre 2012


ZCZC AGI0813 3 POL 0 R01 /

 (AGI) - Roma, 7 nov. - Nel giorno della rielezione di Barack Obama e del via libera referendario ai matrimoni gay negli stati americani di Washington, Maryland e Maine, Nichi Vendola pubblica la lettera di una bambina e la risposta della Casa Bianca sulla sua pagina facebook.     "La piccola Sophia (10 anni) - spiega - una settimana fa scrisse ad Obama per ringraziarlo delle sue parole sul matrimonio gay e per chiedere un consiglio sui compagni di classe che la prendevano in giro per i suoi due papa': 'Volevo solo dirti che sono felice che sei da accordo che due uomini possano amarsi perche' ho due papa' e loro si amano. Ma a scuola gli altri bambini pensano che sia disgustoso e strano e questo ferisce il mio cuore e i miei sentimenti'".(AGI) red/Gim  (Segue) 071539 NOV 12

NNNN ZCZC AGI0814 3 POL 0 R01 /

GAY: VENDOLA METTE IN RETE LETTERE BAMBINA E OBAMA SU MATRIMONI (2)= (AGI) - Roma, 7 nov. -"La risposta - spiega Vendola - arrivo' direttamente dalla Casa Bianca: 'In America, non esistono due famiglie uguali. Noi celebriamo questa diversita'. E ci rendiamo conto che a prescindere che si abbiano due papa' o due mamme cio' che conta e' l'amore che mostrano l'un l'altro. Tu sei molto fortunata ad avere due genitori che si prendono molta cura di te. E sono fortunati ad avere una figlia eccezionale come te. Le nostre differenze ci uniscono. Tu ed io siamo benedetti dal vivere in un Paese dove nasciamo uguali, non importa come sembriamo esteriormente, dove siamo cresciuti, come siano i nostri genitori'".     "Sono felice di riparlarne oggi - conclude Vendola - e ringraziare con voi chi ci ha messo la faccia".(AGI) red/Gim 071539 NOV 12

NNNN