Regione Lazio, Zingaretti: ""dopo di noi"", nasce una nuova rete

mercoledì 31 marzo 2021



ZCZC
PN_20210331_00132
4 CRO gn00 XFLA

Regione Lazio, Zingaretti: ""dopo di noi"", nasce una nuova rete
Una risposta ai disabili gravi che non resteranno mai sole

Roma, 31 mar. (askanews) - ""Quella del ""Dopo di noi"" è una
domanda sociale importantissima e ineludibile, perché riguarda la
necessità di garantire il diritto di tutte e tutti a un futuro
dignitoso che vada oltre la vita dei propri genitori. Siamo stati
tra le prime Regioni a impegnarci nell'attuazione della Legge
nazionale del ""Dopo di Noi"" del 2016"". Lo ricorda su Facebook il
presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, entrando nel
dettaglio di quanto accade nella regione.
""Nasce nel Lazio una nuova rete pensata per dare una risposta a
persone con gravi disabilità, che ora non resteranno mai sole e
potranno vivere in modo dignitoso, in un'abitazione con personale
qualificato e attrezzato. Abbiamo individuato una rete di
""patrimonio solidale"" tra immobili pubblici, privati o
appartenenti a enti del privato sociale, inclusi l'abitazione di
origine di persone affette da gravi disabilità, per creare
gruppi-appartamenti o soluzioni di co-housing"" scrive sul social.
""Parlo di ""patrimonio solidale"" perché l'obiettivo è costruire
un
vero senso di comunità, a partire dal ruolo dei familiari e delle
loro associazioni che, insieme ad altre realtà, mettono a
disposizione appartamenti e abitazioni. Le nuove case sono il
simbolo di un'idea di società coesa e senza esclusioni, che si
può realizzare solo attraverso un grande patto sociale che vede
sullo stesso fronte istituzioni, associazioni, cittadini""
conclude ""specie in questa fase ancora segnata dall'incertezza e
dalla paura per il virus e per le sue drammatiche conseguenze,
abbiamo il dovere di unirci e collaborare per non lasciare solo
nessuno"".

Bet


Roma, 31 MAR 2021 10:03
"

NNNN