Tpl:D'Alfonso,capacità programmazione per azioni strutturali

lunedì 30 marzo 2015



ZCZC1326/SXR
ONA06502_SXR_QBXA
R CRO S43 QBXA


(ANSA) - NAPOLI, 30 MAR - "Il contenimento dei costi per gli
investimenti non significa una riduzione della domanda dei
trasporti, ma un supplemento di capacità di servizio". Lo ha
detto Luciano D'Alfonso, presidente della Regione Abruzzo,
intervenuto a Napoli in rappresentanza della Conferenza delle
Regioni per gli Stati generali del Trasporto pubblico locale in
Italia. Dai tagli deriva quindi, per D'Alfonso, una maggiore
capacità di "elaborazione, progettazione e programmazione" per
interventi strutturali".
"Dalla Campania - ha affermato - arriva un grande contributo
di esperienza, competenza e consapevolezza".
"Vetrella che in questi anni difficili ha coordinato il tavolo
- ha concluso - ha messo a disposizione delle conoscenze
specifiche relative a una Regione, la Campania, dove c'è una
grande domanda di trasporti e c'è stata anche una capacità di
soddisfarla".(ANSA).

YW9OR
30-MAR-15 10:59 NNN